UNA FANTASTICA DMM FERISCE IL SAN SEVERINO MARCHE

La pallanuoto pesarese prosegue il suo percorso travolgendo anche il blu gallery San Severino davanti al proprio pubblico, portando a Sei le vittorie e una sola sconfitta contro la favorita alla promozione, la Libertas Rari Nantes Perugia.

È questa la situazione attuale della squadra pesarese ad una sola partita dalla fine del girone di andata.

A detta di tanti, anche in questo campionato, la Dmm era tra le squadre a rischio retrocessione e forse è anche per questo che quando si chiede un commento dell’incontro al coach Antonini nel suo sguardo appare un ghigno di soddisfazione incolmabile. Nelle sue parole c’è la carica che sta trasmettendo ai ragazzi e descrive l’incontro come bellissimo e combattuto.

“Ci siamo preparati la partita senza sottovalutare niente e in questa settimana abbiamo provato svariate situazioni per provare a contrastare il preciso attacco del San Severino. Di fatto  il blu gallery si è comportato come immaginavamo e per contrastarlo dovevamo mettere subito in chiaro le cose come fatto con lo Jesi”.

Prosegue raccontando che Pur partendo forte, la prima a segnare è la squadra di casa approfittando di un errore pesarese e finalizzando a rete. La risposta Dmm arriva subito con il pareggio e poi con il vantaggio. L’incontro prosegue fino alla fine con un testa a testa agguerrito tanto che a 40 secondi dal fischio finale il punteggio era in netta parità 8 a 8. In questa azione ci si gioca l’incontro! Palla in mano al San Severino che gira veloce per cercare di trovare il punto debole nella difesa pesarese, ma incontra Michele Cerioni, che intercetta la palla elevandosi fuori dall’acqua fino al costume, dando la possibilità quindi di creare l’azione finale e decisiva per la Dmm. I secondi da giocare sono pochi, quindi la ribattuta del portiere arriva a Baldelli che avanza verso la porta e trova lo sguardo di un Andrea Sartini in lotta con il proprio difensore. La posizione è buona e il pallone arriva con una precisione tale per dare spazio al Sartini in un tiro al volo che appoggia la palla in rete.

Vittoria pesarese sudata fino alla fine che ha regalato forti emozioni al pubblico presente.

Il prossimo sabato i tredici guerrieri affronteranno un altro scoglio, il team Moie  in trasferta al palablu appunto di moie. All’incontro sarà presente la dirigenza della pallanuoto pesarese al completo che chiede al proprio pubblico di partecipare numeroso, per trasmettere il massimo del calore ai nostri atleti che dovranno confermare la seconda posizione in classifica.

Domenica nell’impianto del parco della pace di pesaro, sono scesi in campo le formazioni delle giovanili u20 e u15.

I primi iniziano l’incontro con disinvoltura tant’è che alla fine de secondo tempo il punteggio era a favore  Dmm per 6-2 sul Moie. Inspiegabili gli errori e il nervosismo che è subentrato dal terzo tempo in poi. Sta di fatto che l’incontro termina con un clamoroso 9-11 …. una vittoria già in mano trasformata in un disastro.

Partono in sottotono gli u15, che pur vincendo per 11-4 non danno il meglio buttando via clamorose azioni da gol. Il compito del coach Sartini sarà quello di risvegliare il carattere combattivo di questi atleti.

Seguite la pallanuoto pesarese sul nostro sito o sulla pagina Facebook.

NOI SIAMO PESARO