UN TRIS SFUGGITO PER UN SOFFIO

Fine settimana positivo per la DMM Pallanuoto che centra due dei tre incontri in programma nel weekend.Il primo appuntamento é nella serata di sabato, dove gli atleti della serie C, giocano il secondo incontro di campionato nella piscina comunale di Chieti contro la neopromossa Teate Splashing WP.

Il coach Antonini, anche dalle precedenti dichiarazioni, non ha mai sottovalutato la formazione abruzzese, riuscendo a creare la tensione giusta per affrontare l’avversario nel migliore dei modi. Infatti la squadra inizia subito forte dando poco spazio di gioco alla formazione di Chieti obbligando loro tiri affrettati ed inconcludenti. Ottima la prestazione del portiere pesarese, un ragazzo classe 2000, il quale sta trasmettendo la giusta sicurezza alla difesa DMM. L’attaccante Marco Rossini dice: ” Una bella partita che ha visto fin dai primi istanti di gioco la nostra superiorità. Non abbiamo mai sottovalutato gli avversari e siamo riusciti a rientrare a casa con tre punti fondamentali. La squadra è sempre più compatta e sono sicuro che otterremo buoni risultati.” Incontro terminato 3-8. Marcatori: Rossini 3, Falcioni 2, Andrea Sartini 2, Cerioni 1

Nella vasca della piscina Le Saline di Senigallia, i ragazzi della categoria u17 guidati dal tecnico Carnaroli incontrano l’Adriakos. I nostri ragazzi vogliono vincere per dimostrare il loro valore e consolidare il primato nel girone regionale. Il pericolo è di sottovalutare gli avversari ma questo non accade e la partita scivola via dimostrando la nostra netta superiorità dando al tecnico Carnaroli la possibilità di far ruotare tutti i giocatori a disposizione. Solo un calo di concentrazione nel finale permette ai nostri avversari di segnare 2 gol. Il risultato finale è 18-2.

Allo stesso orario, ma nella vasca della comunale di Ascoli Piceno vanno in scena gli agguerriti u13 guidati da Sartini Mattia, l’artefice di questo che sta diventando un gruppo veramente compatto e affiatato. Causa malattia, la formazione si presenta a bordo vasca con tre titolari in meno, ma con il morale pur sempre alto. Fin dai primi istanti di gioco i ragazzi seguono nei minimi dettagli gli insegnamenti e le indicazioni del tecnico, regalando un testa a testa con gli avversari entusiasmante. L’incontro termina purtroppo con tre gol di vantaggio per l’Ascoli. 12-9 il risultato finale. Malgrado tutto il Sartini dice di essere molto soddisfatto di questo gruppo che sta crescendo di settimana in settimana. La voglia e l’impegno che stanno mettendo questi ragazzi, porterà presto straordinarie vittorie!

Sabato 27 Febbraio alle 19.45 la serie C giocherà a Pesaro al Parco della Pace contro Fermo, una delle squadre più ostiche del girone. Avremo bisogno del sostegno di tutto il nostro pubblico che invitiamo a sostenerci numeroso come sempre!

Domenica alle 10.30 la U15, sempre al Parco della Pace, ospita la Gryphus Perugia.

Anche qui venite a sostenere numerosi i nostri ragazzi! Seguiteci su facebook e sul sito www.pallanuotopesarese.com

da U.S.D Pallanuoto Pesare