NOTIZIE DALLE GIOVANILI

Il week end appena trascorso, ha visto due formazioni in vasca a Pesaro, sabato e domenica.

Si inizia sabato 12 con gli under 17 di Stefano Falcioni impegnati contro il Gryphus Perugia.

Questa, essendo la prima partita di campionato, doveva essere “la prova del nove” per questa categoria, che da tre mesi sta lavorando con impegno per ricreare un nuovo gruppo formato in gran parte da atleti della categoria minore, gli under 15, che nonostante una brutta sconfitta per 3-16, hanno dimostrato di poter dire la loro. Per molti quello che conta è il risultato finale, ma osservando il gioco e quello che si è creato, i presupposti per qualcosa di buono per il futuro ci sono. L’impegno di coach Falcioni con questi atleti, porterà sicuramente buoni risultati.

Domenica mattina è il turno degli under 20.

Si gioca contro il Fermo, formazione che occupa l’ultima posizione della classifica. I pesaresi partono subito molto forte, precisi e incisivi nei primi due quarti di gioco, tant’è che al cambio campo l’incontro era già praticamente chiuso sul 10-1. Poi probabilmente la troppa rilassatezza e il calo di concentrazione ha causato svariati errori e un gioco completamente differente da quello iniziale. Si chiude l’incontro sul 16-7 confermando la pallanuoto pesarese, al primo posto in classifica a punteggio pieno, con un incontro in meno giocato.

Questa formazione scenderà in vasca sabato 19 contro il Blu Gallery San Severino alle ore 19:00 sempre nella piscina del parco della pace di Pesaro per il primo incontro del girone di ritorno.