Giovanili DMM ancora sconfitte

Un’altra domenica con l’amaro in bocca per il settore giovanile DMM che vedeva impegnati gli U15 a Fermo e gli U20 in casa a Pesaro contro il Moie.Gli U15 arrivano a bordo vasca motivati e consapevoli di dover affrontare una partita non semplice. I padroni di casa partono subito forte e allungano
sui pesaresi che sono costretti ad inseguire il pareggio per tutto l’incontro senza mai abbassare la testa. Tra i pali della DMM il portiere Giacomo Ponselè, prima volta a far parte della rosa dei titolari e dimostratosi oltre ad essere all’altezza della situazione, miglior giocatore in campo, riuscendo a dare la sicurezza in dif
esa a tutta la squadra parando addirittura un rigore.
Gli atleti di Andrea Sartini sono riusciti a creare un bel gioco e sicuramente più tiri in porta del proprio avversario, che però si è dimostrato più preciso nel finalizzare le azioni. Possiamo dire di aver consumato pali e traverse delle porte di Fermo, ma il morale e la voglia di gioco è quella giusta per proseguire il percorso. Incontro terminato 11 a 8 per la squadra di Fermo. Marcatori: Ricci Marian1, Tontini Vladik 1, Ercolessi Marco 1, Battisti Lorenzo 5.Alle 12 in vasca a Pesaro, i padroni di casa della categoria u20 affrontano il Moie. La formazione pesarese parte subito decisa e veloce, regalando due P_20160313_120842bellissime azioni da rete al pubblico, che da un po attende risultati positivi da questi ragazzi. A questo punto l’avversario cambia gioco riuscendo a pareggiare il risultato e addirittura andare sopra di due gol alla fine del secondo quarto, portando il risultato sul 3 a 5. Il deciso Carnaroli prova ad incitare gli atleti che reagiscono nei migliori dei modi.
Si riparte molto bene e i ragazzi ritrovano le stesse velocità nelle azioni che c’erano ad inizio partita. Siamo al pareggio, 5 a 5 e il pubblico ci crede, incitando i ragazzi che purtroppo iniziano a subire stanchezza e imprecisione di gioco. Il morale scende quando in ben due azioni dei passaggi sbagliati, regalano due contropiedi a favore del Moie con relativo gol dell’avversario. Siamo alla fine del terzo tempo e la DMM è nuovamente sotto di due gol che pesano come macigni. L’incontro prosegue senza la dovuto cattiveria, trascinando così in maniera pressoché piatto il gioco. I pesaresi perdono lo scontro con il Moie di 7 a 10.
Occorre più grinta, più determinazione e più carattere per reagire alle difficoltà. Questo sarà il compito principale del tecnico Carnaroli per risolvere quello che di fatto non è un problema, in quanto gli atleti sono capaci e tenaci. La costanza del Carnaroli premierà molto presto. Marcatori: Pergamo 3, Capone 3, Turri 1

Seguite ci sul sito www.pallanuotopesarese.com e sulla nostra pagina facebook.

NOI SIAMO PESARO!