È ORA DI TORNARE A VINCERE

I guerrieri della pallanuoto pesarese, sabato 30 alle ore 19,15, tornano a giocare tra le mura di casa dopo la brutta sconfitta a Perugia con il Libertas Rari Nantes per 13-5.

L’avversario per questo che sarà il decimo incontro del campionato di serie c del girone Marche, sarà il Griphus Perugia, giovane squadra neopromossa assolutamente da non sottovalutare.

“È il momento di ritrovare lo stesso atteggiamento che avevamo ad inizio campionato- dice il tecnico Sammaritani-. Dobbiamo lasciarci alle spalle queste tre sconfitte consecutive, dovute non alla superiorità degli avversari, ma ai nostri troppi errori. Abbiamo davanti due incontri alla nostra portata che non possiamo regalare.”

Andrea Sartini, capitano della formazione pesarese, riassume con una frase, la grinta che la squadra ha ritrovato dopo una dura settimana di allenamento :

Se avessimo una montagna davanti, riusciremo a scalarla con la forza del collettivo e una volta arrivati alla cima continueremo a salire, perché non si smette mai di crescere soprattutto nei momenti poco fortunati…venite a sostenerci, in modo di avere ancora più energia per farlo….”

L’appello del capitano viene confermato anche dalla società Usd Pallanuoto Pesarese, che oggi più che mai vorrebbe il bordo vasca gremito di pubblico per trasmettere tanta grinta ai ragazzi che stanno lottando come dei leoni per uscire da questo periodo negativo .

Quindi l’appuntamento è per sabato 30 marzo alle ore 19,15 nell’impianto del Parco della Pace di Pesaro….. VIETATO MANCARE!