DMM SCONFITTA DAL FERMO

La pallanuoto pesarese si consola con gli u15

Quella di sabato 27 febbraio, è stata una partita sottovalutata dalla DMM pallanuoto, che arrivando dalla schiacciante vittoria contro il Chieti credeva in un altra prestazione  positiva . Purtroppo non è andata così.

Fin dai primi attimi di gioco, la squadra risulta poco concentrata e concede troppo spazio di gioco alla squadra avversaria, la quale arriva a Pesaro fortemente motivata e pronta a giocarsi tutto per rientrare a Fermo con la vittoria in tasca.

Non riuscendo a giocare nel modo che si era prefissata la squadra, la tensione  aumenta  e iniziano gli sbagli in difesa ma ancor di più in attacco, dove la Dmm non riesce a centrare il gol neppure con una superiorità numerica di più due. Risultato finale 2-10.

Marcatori 1 Andrea Sartini 1 Marco Rossini.

Nonostante il risultato la dirigenza è contenta di questo gruppo di giovani atleti che si sta impegnando notevolmente sotto la guida del tecnico Antonini. Nel prossimo incontro la DMM avrà come avversario la Jesina Pallanuoto, ossia formazione che assieme all’osimo sta lottando per la promozione in serie b.

Non abbiamo nulla da perdere e giocheremo l’incontro dando il 100% fino all’ultimo!!!

La grinta e un bel gioco, si è visto durante l’incontro della categoria u15 girone eccellenza.

Da subito si sono viste due formazioni equilibrate e corrette, che pur già conoscendosi bene, si studiano a vicenda. Il risultato lo sblocca la formazione di casa dopo quattro azioni combattute per poi raddoppiare nel secondo dei quattro tempi. Da qua inizia quello che potrebbe sembrare un problema per la pallanuoto pesarese, ovvero la terza espulsione dell’ attaccante Battisti che fin dai primi istanti di gioco subisce e accusa una marcatura opprimente e quindi costretto all’abbandono del campo di gara.I ragazzi pesaresi reagiscono in maniera esemplare aumentando addirittura il ritmo. Quello che poteva sembrare un problema ha creato ancora più grinta negli atleti della pallanuoto pesarese che riescono a terminare l’incontro con un fantastico risultato di 4-2 combattendo fino all’ultimo secondo di gioco.

Nel prossimo week end, sabato 5 marzo alle ore 19,15, come già detto e ragazzi della serie c affronteranno la jesina pallanuoto nella piscina di casa ossia il parco della pace di pesaro, gli u13 sono impegnati con la squadra di Moie domenica 6 marzo alle 14,30 in vasca a Falconara e gli u20 sono di scena a Perugia alle 13.30 contro la Rari Nantes B.

Seguite questo favoloso sport sul nostro sito www.pallanuotopesarese.com e sulla pagina facebook.