DMM Pallanuoto Pesarese sconfitta a Fermo ma buone notizie dai giovani

Sabato 23 Aprile la Dmm affronta Fermo, seconda in classifica, nell’impianto comunale di Fermo.

Causa assenze di molti titolari (Falcioni, Guidi, Rossini e Confo
rti) la rosa è composta da tanti U17 e U20.

La partita è come si aspettava: i padroni di casa puntano tutto sulla fisicità.

I più grandi ed esperti sono Mattia e Andrea Sartini che purtroppo sono  fuori quasi subito per 3 falli…

E’ così trovano spazio tutti i ragazzi: l’allenatore Antonini  a turno fa entrare tutti i giocatori a disposizione  e in qualche momento della partita giocano contemporaneamente solo U20 e U17!

La partita finisce 20 a 10.

Nonostante la sconfitta fanno bella impressione tutti per il carattere e le grinta mostrata. A partire dal portiere che para 2 rigori, a chi segna il gol all’esordio in serie C, a tutti gli altri per l’impegno mostrato nonostante la sconfitta.

Questo il commento dell’allenatore:

“L’arbitro ci ha penalizzato molto, troppe espulsioni inesistenti e troppi falli senza senso. Noi ci siamo difesi bene con i nostri giovani, abbiamo giocato sempre con almeno 2 U17 in acqua più 2 U20 e a volte anche tutti under… i gol sono venuti in maggioranza dai giovani e non avevamo nessun fuori quota. Il risultato è bugiardo, non è un risultato giusto… però siamo ancora in buona posizione e abbiamo la possibilità di fare altri punti;  la prossima partita è sabato prossimo in trasferta contro Jesi ma poi le ultime 3 sono in casa, tra cui 2 scontri diretti”

Marcatori 4 Capone, 2 Colasante, 1 Andrea Sartini, 1 Baldelli, 1 Cerioni, 1 Fiorani

Ascolta l’intervista andata in onda su Radio Incontro

 

Domenica mattina a Pesaro, piscina del Parco della Pace, ci sono altri 2 incontri.

Prima giocano gli U17 contro Ascoli.

L’incontro è sicuramente preso sottogamba. I nostri vanno subito in vantaggio e qui forse scatta la molla in negativo. Partita già vinta? Dopotutto gli avversari sono penultimi in classifica.

Invece gli avversari vogliono vendere cara la pelle e giocano molto grintosi.

Ribaltano subito il risultato 1-2 fino ad arrivare perfino sul 3-6.

I nostri si rimettono in careggiata giocando col la giusta grinta anche se il pari arriva per ingenuità degli avversari che si vedono fischiare 2 rigori, poi realizzati, perché atleti espulsi per falli gravi non escono dal campo.

Nel finale entrambe le squadre hanno la possibilità di chiudere la partita a proprio favore, ma l’incontro si conclude 7-7.

 

A seguire la DMM Pesarese ospita la squadra di Osimo per la partita del campionato regionale under 13.

Al fischio di inizio le squadre partano guardinghe così da prendere le misure giuste. Dopo pochi minuti Pesaro passa in vantaggio e prende in mano la partita nonostante il grande impegno degli avversari che sembrano sorpresi del gioco degli avversari. Il primo tempo finisce con i padroni di casa in vantaggio sia nel punteggio che nel gioco. Il secondo tempo inizia come era finito il primo tempo, ma a metà ecco un leggero rilassamento dei padroni di casa che permette agli ospiti di rimettere in gioco il risultato. Il terzo tempo e’ molto duro, gli ospito tentoni il riagganciò ma i padroni di casa non mollano e conservano il vantaggio. Ultimo frazione di gioco, la stanchezza a dieci minuti dalla fine comica ad emergere da entrambe le parti, mister Sartini chiede un intervallo per ridare ordine alla manovra così che i Nostri ragazzi riescano a mantenere la concentrazione e la lucidità di gioco.

Al fischio finale il referto recita DMM Pesaro 11 Osimo 7, con Pesaro che sta scalando la classifica.