BENE LE GIOVANILI E SABATO SI RIPARTE CON LA SERIE C

È stato un weekend dai risultati positivi quello appena trascorso.

Prosegue la scia di vittorie per l’under 20 del coach Sammaritani, che sabato in vasca a Pesaro ha affrontato la ben piazzata e strutturata Blu Gallery San Severino. Ne è uscito uno dei più belli incontri dall’inizio del campionato, dove le due formazioni si sono fronteggiate in un perfetto equilibrio,tant’è che alla fine del primo quarto il risultato non si era ancora sbloccato. Ci pensa il San Severino nel secondo tempo , ma i pesaresi, con un gioco preciso e veloce riprendono il ritmo giusto, prima con il pareggio e poi con un vantaggio di due reti, che permettono alla squadra di poter gestire l’incontro fino alla fine. L’incontro termina con il risultato di 5-4

Nella vasca di Falconara, i giovani under 15 affrontano il Moie. Il tecnico Andrea Sartini ne esce soddisfatto in quanto i ragazzi hanno dimostrato di essere una squadra unita con una grande voglia di vincere.

È stata una partita combattuta e intensa- afferma il Sartini- siamo partiti contratti, non riuscendo ad eseguire il piano partita da subito e ci siamo intimoriti non riuscendo a concludere tiri da sotto porta. Alla fine terzo tempo eravamo sotto di un gol. I ragazzi hanno subito un po’ la tensione partita fino a quel momento, ma poi durante il minuto di riposo gli ho detto di liberare la mente dagli errori e dalla ossessione del goal e di concludere con più istinto le azioni…sono stati bravi hanno fatto un parziale di 5-0 che ha chiuso la partita. Hanno dimostrato di essere una squadra unita fino alla fine pur avendo svariate assenze per influenza. Tutti i 13 ragazzi hanno lottato e si sono messi a disposizione del compagno ora continuiamo a lavorare per limare errori banali.”

Sabato 26 ci sarà il primo incontro di serie C della prima squadra contro il Tolentino.

Quest’anno al comando di questa formazione, una tra le più giovani del campionato, ci sarà Daniele Sammaritani, che ha già dimostrato di saperci fare con i ragazzi. Le colonne portanti di questa squadra saranno i gemelli Sartini, Romani, il bomberino Arduini e Capone. A seguire tutti quei ragazzi che sono impegnati nella categoria under 20, con tanto talento ma con pochissima esperienza in questa categoria superiore. Ci saranno avversari importanti, come le due formazioni di Pescara, Osimo che la scorsa stagione ha lottato fino all’ultimo per la promozione in B e il Rari Nantes Perugia, formazione retrocessa proprio dal campionato superiore, che si daranno spintoni a vicenda per la lotta alla serie B.

Sarà un anno dove questi atleti potranno e dovranno crescere. Naturalmente l’appoggio e l’augurio per un buon campionato arriva da tutta la società.