ANCORA UNA SCONFITTA PER I PESARESI

Si è disputato sabato 24 nell’impianto Pellini di Perugia, il nono incontro del campionato di serie c del girone Marche. I ragazzi pesaresi erano impegnati contro una squadra molto forte, il Rari Nantes Perugia, formazione scesa dal campionato di serie b della passata stagione in lotta assieme allo sport Life Pescara per la vittoria del campionato.

Assenza importante in questa partita, il centro boa Diego Arduini infortunato durante l’allenamento, che con il suo gioco poteva aiutare su diversi fronti tutta la squadra.

“Per affrontare una squadra forte come Perugia occorreva tanta concentrazione e calma- afferma il Capitano Andrea Sartini-. Non siamo riusciti a mettere in atto tutto quello detto dal coach Daniele Sammaritani e abbiamo spianato la strada al Perugia che ha approfittato di ogni nostro errore per andare a rete. L’incontro è terminato 13-5 a favore del Perugia che naturalmente si merita la vittoria. Il prossimo weekend ospiteremo l’altra squadra di Perugia, il Griphus e sará l’occasione per far tornare la squadra sulla retta via. Dobbiamo lavorare a testa bassa per tornare alla vittoria.”

Per l’appuntamento delle giovanili della domenica, i protagonisti sono i ragazzi della categoria Under 17 impegnati anch’essi a Perugia con i pari età del Griphus.

Il ragazzi perdono l’incontro per 18-10 ma il punteggio non è veritiero in quanto sono riusciti a disputare una partita dal livello di gioco veramente buono. Alla fine del terzo tempo i pesaresi erano in svantaggio di sole due reti e per cercare di portare a casa a tutti costi l’incontro, sono stati commessi svariati errori che hanno compromesso la partita.

“ Abbiamo giocato i primi tre tempi con un ritmo veramente buono-spiega il tecnico Mattia Sartini-. Ci sono stati passi in avanti da tutti i giocatori e questo significa che stiamo lavorando bene. Durante il quarto tempo abbiamo forzato diverse azioni per tentare di recuperare il risultato aggravando però la situazione.”