A SAN GIOVANNI TEATINO NON È BASTATO GIOCARE BENE

Sabato 11 maggio nella vasca del San Giovanni Teatino si è disputato il 15º incontro del campionato di serie C del girone Marche e Abruzzo.

A differenza degli incontri precedenti, i guerrieri pesaresi sono riusciti ad impostare un gioco brillante e veloce che ha portato la squadra a condurre la partita sempre in vantaggio di due o tre gol sull’avversario fino alla metà del quarto tempo.

“ È stata una partita molto fisica- afferma il capitano Andrea Sartini- dove l’arbitraggio ha compromesso lo svolgimento regolare dell’incontro . Siamo sempre stati sopra riuscendo addirittura a gestire il punteggio, però le troppe espulsioni fischiate a sfavore nostro hanno pregiudicato il punteggio della partita che è terminata 15 12 per i padroni di casa.”

Venerdì alle ore 21:30 si giocherà il 16º incontro del campionato e l’avversario è il Fermo Pallanuoto. L’incontro si disputerà nello splendido scenario della vasca del parco della pace senza copertura e probabilmente la temperatura non sarà delle migliori, ma siamo sicuri che i ragazzi scalderanno l’ambiente con la loro grinta per tornare la vittoria.

Nella domenica delle giovanili gli atleti della categoria u17 affrontano il team Moie. Anche per loro non è stato un incontro terminato con la vittoria, ma si è potuto vedere l’enorme miglioramento di questi ragazzi dall’inizio della stagione fino ad ora. Ammirevole è il lavoro che i gemelli Sartini stanno facendo con questi atleti.